Vini e degustazioni Notizie Italia

Vini e degustazioni nell’atmosfera magica di Natale


C’è una manifestazione che coinvolge le persone a vivere momenti ludici con preziosi assaggi della gastronomia italiana. Vini e degustazioni promuove autentiche occasioni sociali

Vini e degustazioniVini e degustazioni coronano il Natale 2012 in tutta Italia, conferendo una particolare peculiarità capace di affascinare le persone. Protagonista assoluta delle occasioni sociali è la manifestazione Natale in cantina, in programma dal 9 al 16 dicembre 2012. Vini e degustazioni sono al centro dell’iniziativa voluta dal Movimento del Turismo del Vino, per festeggiare l’arrivo del Natale insieme ai produttori. È una preziosa occasione per rivalutare l’enologia e la gastronomia italiana, patrimonio del Bel Paese. Oltre al brindisi delle feste e ai pranzi con il vignaiolo, i visitatori possono pensare agli acquisti natalizi scegliendo i vini di assoluta eccellenza. Il Natale permette di condividere momenti indimenticabili per aumentare la socialità, al fine di promuovere quel sano confronto tra le persone, magari mediante i vini e le degustazioni. È un’iniziativa ricca di episodi ludici da vivere in armonia. I luoghi della manifestazione riguardano borghi e paesi del Bel Paese. I vini e le degustazioni coinvolgono i classici internazionali e gli autoctoni, senza tralasciare gli spumanti e i vini passiti. Nelle numerose aziende del Friuli-Venezia Giulia l’8 e il 9 dicembre sono in programma degustazioni di vini per qualsiasi palato, da abbinare ai pranzi con il vignaiolo e ai mercatini. Nel Piemonte c’è solo l’imbarazzo della scelta. I bambini possono personalizzare i regali con un’etichetta di vino, mentre esperti e neofiti partecipano alla degustazione di quattro tipologie di Barbera d’Asti a confronto. Per i più romantici c’è in programma una suggestiva visita alle cantine a lume di candela con La cantina buia del nonno, senza dimenticare un viaggio nei misteri della letteratura mediante letture e interpretazioni dal vivo. Vini e degustazioni coinvolgono il Lazio dove il gusto, le tradizioni e la cultura sono gli assoluti protagonisti, con uno straordinario itinerario per scoprire le antiche ricette tipiche, passeggiando tra le antiche cisterne romane, i castelli medievali e vicino a siti archeologici in casali del Seicento, oppure nelle ville del Settecento-Ottocento e primo Novecento. Cultura e vino sono in primo piano in Campania con tre giorni dedicati all’arte in cantina (dal 7 al 9 dicembre): dal primo concorso di grafica per l’etichetta più originale alla mostra collettiva per artisti italiani e stranieri, fino all’esposizione estemporanea di pittura dal tema Luci e colori di momenti di_vini. Nel Veneto vini e degustazioni si sposano con la musica: a oboe, cornamuse, flauti e fisarmoniche in cantina si abbinano le visite all’enomuseo (9 dicembre) o menu gourmet e degustazioni con prodotti tipici (9 e 16 dicembre). Nella Puglia la manifestazione inizia l’8 dicembre con il mercatino natalizio a San Donaci (Brindisi) per continuare il 9 dicembre. Nella regione otto cantine e sei frantoi aprono i battenti per le degustazioni di olio e vino. Nella Lombardia show cooking e degustazioni contribuiscono alla presentazione del libro Primi Piatti Tentatori (16 dicembre). Vini e degustazioni sono protagoniste nella Sicilia sabato 15 dicembre, con una visita notturna nei vigneti, mentre nell’Umbria, il 9 e il 16 dicembre, gli enoappassionati possono dedicarsi agli acquisti natalizi nei mercatini di Natale allestiti in cantina, degustando vini e prodotti della tradizione.

Francesco Fravolini